Pentathlon Moderno: Il senatore Gian Marco Centinaio presenta un'interrogazione parlamentare sul Pentathlon - News PentathlonModerno.it - www.pentathlonmoderno.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pentathlon Moderno: Il senatore Gian Marco Centinaio presenta un'interrogazione parlamentare sul Pentathlon

Pubblicato da Redazione in Nazionale · 5/4/2017 20:09:18
Tags: conisportfipmpentathlonmoderno

Oggi sul sito agenparl al seguente link:  http://www.agenparl.com/coni-centinaio-ln-alla-federazione-italiana-pentathlon-moderno-si-dimessi-6-consiglieri-sui-10-componenti-del-consiglio-federale/ è uscita la notizia di una interrogazione parlamentare fatta dal capogruppo della Lega al Senato, Gian Marco Centinaio. Riportiamo di seguito quanto chiesto da Centinaio “(AGENPARL) – Roma, 04 apr 2017 – Roma, 4 Aprile – “Alla Federazione Italiana Pentathlon Moderno si sono dimessi 6 consiglieri sui 10 componenti del Consiglio Federale e  il Presidente Fabrizio Bittner ha convocato un’assemblea il  29 aprile ovvero 9 giorni liberi prima della data prevista per l’elezione del Presidente del CONI. Vogliamo sapere
quali iniziative il CONI abbia intrapreso visto che un organo elettivo del Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano versa nell’impossibilità di fornire pieni poteri al proprio presidente federale (elettore del Presidente del CONI), il quale, al momento, risulta in minoranza rispetto al proprio consiglio federale”.
Così Gian Marco Centinaio capogruppo della Lega Nord al Senato che ha presentato un’interrogazione parlamentare al ministro dello Sport Luca Lotti.”
Rimaniamo alquanto stupiti leggendo il contenuto dell’interrogazione parlamentare sopra riportata, dal momento che il parlamentare Gian Marco Centinaio afferma che il presidente della FIPM Fabrizio Bittner non goda di pieni poteri poiché in minoranza nel consiglio federale e addirittura ipotizza che questo possa essere un problema per l’elezione del presidente del CONI, che si terrà l’11 maggio 2017. Ricordiamo che il presidente Bittner sta svolgendo l’amministrazione ordinaria in quanto il consiglio federale è decaduto a seguito delle dimissioni di sei consiglieri, ma soprattutto ci teniamo a spiegare che per l’elezione del presidente CONI non ci sarà nessun problema: svolgendosi le elezioni FIPM in data antecedente a quelle CONI, il presidente FIPM neoeletto il 29 aprile, sarà pienamente legittimato a rappresentare la Federazione Italiana Pentathlon Moderno all'elezione del presidente CONI, che si svolgerà l’11 maggio.

foto Agenparl



Torna ai contenuti | Torna al menu